Terapia parodontale causale (non chirurgica) - Studio Odontoiatrico CMCStudio Odontoiatrico CMC

Terapia parodontale causale (non chirurgica)

La terapia causale è una procedura meccanica di eliminazione della componente causale (biofilm batterico) della malattia parodontale e si effettua mediante:

  • il trattamento meccanico della superficie radicolare (scaling, root planing, polishing): rimozione della placca batterica e del tartaro sopragengivale e sottogengivale con trattamento meccanico mediante l’utilizzo di strumenti manuali, a ultrasuoni o sonici. L’efficacia dei suddetti tipi di strumenti, per quanto riguarda la rimozione dei depositi duri e molli, si è dimostrata sovrapponibile. Le superfici dentali trattate, infine, vanno lucidate e rifinite. Possibili effetti secondari possono essere: una batteriemia transitoria e l’ipersensibilità dentale;
  • l’eliminazione dei fattori ritentivi di placca.